14Nov
By: Amministratore Acceso: novembre 14, 2017 In: Blog Comments: 0

In attesa dell’approvazione definitiva al Senato della legge sulla mobilità ciclistica, che noi abbiamo già approvato alla Camera il 14 novembre, il Governo ha accolto un mio nuovo ordine del giorno sulla nostra ciclovia dell’Adda, perché venga inclusa in questo piano nazionale! Abbiamo tutte le carte in regola per provarci e un territorio altamente vocato per promuovere un itinerario turistico sostenibile e di alta qualità! Dobbiamo fare squadra e crederci fino in fondo!

“Da oggi in avanti sarà più facile, efficiente e sicuro essere #sempreinsella. La nuova legge, di cui sono stato relatore, dà al nostro Paese un quadro di riferimento sugli standard e la qualità, per affrontare in maniera più risoluta il gravissimo problema della mobilità in ambito urbano, garantire maggiore sicurezza ai nostri cittadini nel momento in cui decidono di muoversi anche con un mezzo differente dall’automobile, assicurare complessivamente maggiore qualità alle nostre aree urbane, riducendo la presenza del traffico e l’inquinamento atmosferico. Vogliamo che la mobilità urbana diventi qualcosa di efficiente, che dia maggiore produttività, forza e capacità di funzionamento alle nostre aree urbane.”

Queste le parole dell’amico e collega Paolo Gandolfi, relatore del provvedimento, che ringrazio per il suo impegno e la sua passione su questa legge importantissima e grazie a Fiab-LeccoCiclabile, che tiene sempre alta la causa della mobilità nuova sul nostro territorio!

Qui il testo del mio ordine del giorno accolto dal Governo

Trackback URL: http://www.veronicatentori.it/legge-sulla-mobilita-ciclistica-ci-siamo-quasi/trackback/